Articoli marcati con tag ‘Degrado Sociale a Foggia’

Degrado a Foggia : “rifiuti speciali” abbandonati per strada

mercoledì, 16 maggio 2012

Camminando per le strade di Foggia possono essere non poche le sorprese incontrate.

Eccone alcune:

Primo video 15 05 2012 TV

Secondo video 15 05 2012

Terzo video parte prima 16 05 2012

Quarto video parte seconda 16 05 2012

Gustavo Gesualdo
alias
Il Cittadino X

Degrado a Foggia : pulizia, pulizia, pulizia!

lunedì, 14 maggio 2012

Ritorno a Foggia dopo anni di esilio forzato e trovo una città bombardata, distrutta, piegata e sporca, sia dentro che fuori.

Un dolore estremo raccoglie il pensiero di quanto sia caduta in basso questa città.

Ma non importa.

È tempo di fare pulizia in questa città assai corrotta, sia in senso morale che materiale.

Bisogna ripulire le strade e le piazze, i giardini e le aiuole.

Occorre riemergere dal degrado cupo e violento nel quale ci si è adagiati, bisogna mettere riparo alla strana indifferenza verso il bene comune foggiano che sembra abbandonato e perduto, come il futuro foggiano, che appare assai misero e incerto.

Ma non importa:

restituiremo decoro e pulizia alla dignità di questa città.

Credo che la migliore risposta che possano dare i foggiani alla città è un impeto di pulizia, una ventata di volontà positiva che spazzi le strade della città dalla sporcizia che le immonda, dalla prevaricazione e dalla violenza, dall’ignoranza e dall’arroganza, dalla corruzione e dall’usura, dalla mafia e dalla cattiva politica.

Riunire i foggiani in una grande operazione di pulizia è il minimo che si possa chiedere.

Ed iniziare dalla pulizia dei giardini e delle piazze, sembra il miglior modo di iniziare a ripulire Foggia:

pulizia, pulizia, pulizia!

E noi la ripuliremo, certamente.

A partire dal sottoscritto.

Foggia 14 maggio 2012

Gustavo Gesualdo
alias
Il Cittadino X

Degrado a Foggia: i rifiuti nei giardini

mercoledì, 9 maggio 2012

Stamane ho fatto un giro ricognitivo nelle piazze della mia zona.

Lo squallore e lo schifo sono indicibili, bisogna vederli, odorarli e toccarli in prima persona per capire quanto è vicina l’africa e quanto è lontana l’europa in queste misere condizioni.

La civiltà umana, benché immiserita da una pesante crisi economico-finanziaria non giustifica questo degrado.

Forse una questione meridionale irrisolta ed una illegalità assai diffusa, forse la presenza dominante delle organizzazioni mafiose e l’indicibile corruzione della casta burocratica e della casta politica, forse queste componenti ed altro ancora possono ricondurre ad una origine razionale di tanto squallore, di così poca cura per se stessi e per i propri simili.

Io, lo chiamo egoismo, smisurato, ingiustificato, accompagnato da una pigrizia, una indolenza ed una spontanea sottomissione di una moltitudine di sudditi mai assurti al grado di cittadini.

Un mix veramente esplosivo, degenerativo.

Ma le cose in uno stato non avvengono mai per caso.

Esistono responsabili diretti ed indiretti per questo come per altri degradi che devono scomparire da questa città martoriata dalla guerra come dal benessere.

Io voglio rivendicare la mia cittadinanza rispetto ad aspetti inaccettabili di tale incivile quiescenza verso il più forte, il più violento.

E lo stato e le istituzioni mi devono ascoltare.

Altrimenti tali istituzioni dovranno prepararsi ad un futuro di conflitto costante con la cittadinanza attiva di cittadini qualunque, dei cittadini X.

Non è stato il medico a prescrivere a questi personaggi di concorrere a posti di rilievo nella amministrazione burocratica come in quella politica di questa città.

Ed ora, se tali signori vogliono ancora percepire un lauto stipendio in ogni mese in cui altri cittadini si suicidano perché ormai incapaci di produrre quella ricchezza necessaria a pagare detti stipendi ed indennità, e allora, se ancora vogliono corrispondere a tale e tanta drammatica umanità in crisi, essi dovranno agire o sparire:

l’africa non è lontana.

Ecco i primi “film del degrado foggiano”.

Perdonerete audio e video non perfetti, ma non sono un professionista della video ripresa.

Primo video – 09 05 2012 – Foggia – Piazza Alcide De Gasperi

Secondo Video – 09 05 2012 – Foggia – Piazza Alcide De Gasperi

Terzo video – 09 05 2012 – Foggia – Piazza Alcide De Gasperi

Quarto video – 09 05 2012 – Foggia – Piazza Padre Pio

Quinto video – 09 05 2012 – Foggia – Piazza Padre Pio

Sesto Video – 09 05 2012 – Piazza della Libertà

Settimo video – 09 05 2012 – Piazza della Libertà – Parcheggio Zuretti

Complimenti.

Alla prossima puntata sul degrado a Foggia.

Gustavo Gesualdo
alias
Il Cittadino X