Articoli marcati con tag ‘assunzioni’

Riflessioni a tastiera aperta – 10 aprile 2013

mercoledì, 10 aprile 2013

La casta dei magnaccioni è reintrata in blocco in politica:
da romano prodi a massimo d’alema, da silvio berlusconi a valter veltroni, da pierluigi bersani a umberto bossi.
La casta politica ha impedito per l’ennesima volta il cambiamento invece di realizzarlo.
La casta politica è un elemento reazionario al cambiamento e conservatore di prepotere privato e partitico in abuso del potere pubblico.
Popolo Sovrano, volevi il cambiamento?
E invece ti hanno dato l’ennesima supposta.

Una delle tante vergogne italiane:
un popolo dato in pasto al modello “pane e pallone”?
No, solo pallone, condito però da tanta violenza e criminalità.

I vili non ci mettono mai la faccia, ma pretendono di passare per eroi

L’Italia è come in un cesso ingolfato, dove la merda traditrice riemerge sempre dalla fogna e diventa infallibilmente leadership.

Io sostengo Milena Gabrielli.

Il contemporaneo attacco a Matteo Renzi e Beppe Grillo racconta tutta la paura della casta partitocratica dei magnaccioni idagliani nutrita verso il cambiamento.
Ma dovrete andare via da li, con o senza la vostra testa sul collo.

Prove di inciucio bipolare al fine di una spartizione partitocratica delle poltrone del potere pubblico.
Il peggio della prima e della seconda repubblica tenta l’estrema mossa di impedire l’avvento della terza repubblica del cambiamento, del riformismo e delle liberalizzazioni.
L’intenzione è quella di incidere negativamente nel prossimo settennato politico-istituzionale con un mercato della compravendita dei voti parlamentari (do ut des) utili alla elezione del capo dello stato.
Solo il popolo sovrano deve restare diviso per permettere che imperi un tale disastro politico-istituzionale.

Negli states tutti i 104 reattori nucleari esistenti devono essere adeguati alle nuove tecnologie.
In un paese normale come gli USA si tira fuori il problema e si cercano insieme le soluzioni, sia pure in concorrenza politica.
In Italia, sarebbe già aggressione alle cantrali nucleari.
Ma quando cresceranno?

Alle soglie del compromesso storico italiano del terzo millennio, mi accorgo che tali compromessi vengono definiti inciuci o larghe intese a seconda della convenienza del momento.
Ribadisco quanto la casta politica italiana rappresenti la più fetida feccia rinvenente da latrina difettosa e cospargente melma e materiale fognario del mondo intero.
Un vomito nauseabondo.

Scovato l’ennesimo falso cieco e falso invalido:
ma chi ha certificato queste false invalidità, è in carcere o è ancora lì a certifcare falsi invalidi?

Credere di poter cambiare qualcosa con i campioni dell’immobilismo del pd e del pdl che hanno governato “insieme” negli ultimi decenni è un pensiero da malati di mente.
Urge un colpo di spalla o di mano che neutralizzi questa associazione anti-politica della conservazione restaurativa.

La mafia è l’unica azienda idagliana ancora in grado di fare grandi investimenti. Il che significa che sino a ieri si è lasciato che la mafia si arricchisse enormemente indisturbata.

Come per Cipro e per la Grecia e la Spagna, anche per il Portogallo e l’Italia vale la stessa regola:
rispettare i patti.

E se non comprano voti per le primarie a Roma dai rom li comprano dalla ‘ndrangheta per le primarie a Torino o li comprano dalla camorra per le primarie a Napoli.
Ha proprio ragione Beppe Grillo:
PD meno L e PD più L sono la stessa monnezza partitica.
Figuratevi che grottesca pagliacciata sono le elezioni vere.

Tra caste ci si aiuta:
tutto pur di fregare il popolo sovrano.

E chi mi tira per la manica della giacca a destra e chi mi tira per la manica della giacca a sinistra e chi per offrire tutele e chi per raccomandarmi ad un posto di lavoro.
Ed io, sinceramente, me ne frego.
La politica dve essere eiettata dal mondo del lavoro e dalla economia reale per salvare quel che resta del paese.
Politica idagliana niet, nein!

Metà delle acque italiane contaminate da pesticidi.
Occorre monitorare la presenza dei pesticidi nelle acque potabili costantemente e quotidianamente se non si vuole unabbandono in massa dell’uso di queste acque per alimentazione umana a favore delle industrie di acque minerali.

E dopo la fine dei paradisi fiscali del Vaticano e della Svizzera, ecco arrivare la fine del regno della evasione fiscale anche per l’Austria.
Il mondo non è mai cambiato così velocemente.

Il peggio del passato pensa alla restaurazione:
il tempo della resa dei conti è vicino.
bessani e bellucconi finalmente escono allo scoperto e si mostrano per quello che sono:
alleati e fraterni sostenitori l’uno dell’altro.

Cosa distrugge la politica in Italia?
La corruzione morale e materiale della casta politica.
Poi si vorrebbe per imposizione presidenziale che il cambiamento morale e materiale regali i suoi voti a mafie e corrotti.
Certo, per uno che ha svenduto il paese scendendo a trattative con le mafie il paese resta facile lavorare sporco ancora una volta.
L’ultimo atto di questa presidenza della repubblica è in sintonia con il settennato:
uno squallore profondo ed indiscrivibile, un tradimento assoluto delle garanzie che invece il dovere del capo dello stato imponeva.
Un continuo stato di favore alla partitocrazia ed una negazione costante e continua delle garanzie costituzionali nei confronti del Popolo Sovrano.

Quando capiranno gli italiani che quel che va fatto, va fatto?
Quando smetteranno di fare solo ciò che piace?
Quando questo enorme asilo nido all’aperto chiamato Italia diverrà un Paese Normale, fatto di virtuose responsabilità adempiute ed onorate?
Perché, Dio, perché, non volete crescere e divenire adulti?

Onore a te Margaret Hilda Roberts, Baronessa Thatcher di Kesteven e Lady di Ferro.
Hai onorato al tua vita e quella della comunità che hai rappresentato.
Ha realizzato quelle riforme che servivano al Paese senza valutare la perdita di consenso che necessariamente avrebbe dovuto pagare per questa lodevole azione riformatrice.
Fulgido esempio di donna impegnata in politica a totale ed esclusivo interesse del suo paese e del suo popolo.
Sei stata mitica: brava!

Badge antifannulloni:
invenzione italiana ma vietata in Italia

Calano le assunzioni ed aumentano i licenziamenti in Italia, ma in Germania stanno richiamando i pensionati volkswagen in servizio, hanno corrisposto un premio di 4.500 euro come 14esima ed hanno detassato la 13esima.
La crisi riconosce il merito e fa pagare il vizio.

Ma vuoi vedere che in decenni di governi italiani siamo affondati nella melma e adesso che non abbiamo un governo, ci possiamo salvare?
Ecco dimostrato quello che la casta politica non vuole rendere noto:
senza i politici di professione e la mediazione partitica al potere pubblico viviamo meglio.

lazio come campania, milano come calabria, e l’italia se ne va in fumo.

Il futuro italiano fuori dall’eurozona:
dipendenti pubblici pagati con quei titoli di stato italiani che nessuno acquisterebbe senza la garanzia tedesca ed Europea.

So di restare inascoltato, ma quel che c’è da fare per salvare il Paese è:
1 – il nuovo presidente della repubblica deve dichiarare lo stato di emergenza;
2 – deve affidare ad un personaggio che offra garanzie di successo in tempi predeterminati le riforme e le liberalizzazioni che necessitano urgentemente al paese;
3 – sciogliere il parlamento e non indire nuove elezioni sino a compimento del mandato di cui al punto 2;
4 – dichiarare guerra ai mafiosi, ai corrotti, agli evasori fiscali e agli usurai prevedendo per loro la pena capitale sino al compimento del mandato di cui al punto 2.

La casta politica ritrova il suo orgoglio e si riunisce sotto l’egida di una maggioranza che sostenga un governo PD+PDL.
Quella stessa casta politica che non ha mai cambiato nulla si candida alla restaurazione dell’abuso di potere a danno degli interessi del popolo sovrano,
Questa azione avrà conseguenze.

Io l’avevo scritto più volte che andare a votare sarebbe stato del tutto inutile.
Non si da il coltello dalla parte del manico a chi ha tentato continuamente di sopprimere il giusto.
Mafiosi, corrotti, evasori fiscali e usurai non sono brave persone.
Affatto, tutt’altro.

Domandina intelligente:
se nei passati governi il PD ed il PDL si sono dimostrati incapaci di governare e di riformare alcunché, perché dovrebbero avere oggi quelle capacità e quelle possibilità che non hanno dimostrato?
Vogliono solo il potere pubblico, non vogliono servire il popolo sovrano che sta morendo di crisi e di idiozia politica.

La stronzata idagliana tutta a favore dei ladri:
se non li prendi in flagranza di reato, non puoi mandarli in carcere.
Stato criminale, criminoso e criminogeno.

Come Volevasi Dimostrare:
il miglior alleato del PDL è il PD ed il miglior alleato dei bersani è berlusconi.
Ecco perché Grillo non accetta condizioni di alleanza con bersani per un governo:
sarebbe come allearsi direttamente con berlusconi.
Sarà meglio installare le ghigliottine.

Chi difende il diritto dei mussulmani di negare il diritto ai non mussulmani di vivere, pensare, esistere e agire secondo coscienza è un emerito cretino.

Al contrario di quanto credono politici e burocrati idagliani, la corruzione fa male alla economia e alle imprese:
è mortale.

Solo un sordo non sente cosa sta arrivando.
Solo un cieco non vede dove stiamo andando.
Solo un muto non denuncia quello che stiamo vivendo.

IKEA is a Wonderful World

il siciliano mafioso totò cuffaro candidato a sorpresa per il Premio Strega?
Infillategli 150 cannoli alla siciliana lì dove non batte mai il sole e poi dategli in premio una bottiglia di Strega da litri due, sempre nello stesso posto.

Se in America costruisci grattacieli su un’isola, la chiamano Manhattan e accorronno eserciti di turisti ad ammirarli.
Se a Bari costruisci palazzi sul lungomare, li chiamano ecomostri e li abbattono.
Siete antichi, trogloditi, inutili e dannosi.
Pregiudizievolmente ideologici.

Lo stato italiano uccide :
digli di smettere

Mentre la politica idagliana resta indifferente ed autoreferenziale, ecco che il mondo intero del lavoro crolla e fallisce.
Tanto vale non avere il costo di una inutile politica, anche dannosa e corrotta, mafiosa e idiota.

Odiate i tedeschi?
Perchè non vi rendete conto come l’Italia tratta gli italiani

E mentre il paese affonda come la nave concordia, perché mal guidato in decenni di ladrocinio autorizzato politico e burocratico, osservo questi inutili politici che si accapigliano negli studi televisivi senza comprensione alcuna per il popolo che soffre.
Il vero problema è che loro devono prendere tempo, per assicurare almeno un anno di legislatura che unito ai quattro della scorsa legislatura, garantisca una pensione agli inutili e agli inetti.

Sentite spesso parlare di democrazia liquida, di democrazia diretta.
Ecco un buon esempio di democrazia diretta:
un referendum che chiama il popolo sovrano svizzero a decidere quale deve essere il tetto degli stipendi dei top manager.
Questo deve essere il punto di arrivo anche in Italia.

Venire a sapere che la mafia in Italia controlla 10 miliardi di produzione agroalimentare mentre stai facendo colazione è una cosa magnifica.
Lo stato non vuole eliminare le mafie, altrimenti avrebbe già punito il reato mafioso con la pena di morte.
Ed io non so cosa mangio, cosa metto nel mio stomaco …
E non so nemmeno se quel che mangio è stato prodotto nelle vicinanze di una discarica abusiva di rifiuti tossico nocivi.
Stato mafioso ed omertoso.

In questo mondo vai avanti solo se sei un corrotto, un omosessuale o un mafioso.
No grazie, preferisco vivere in miseria la mia seconda metà della vita, piuttosto che appartenere ad una di queste categorie.
C’è chi dice no.
Ed è felice lo stesso.

Il tempo passa, ma la vita è sempre quella:
quella delle persone con cui sei cresciuto, con cui ha fatto esperienza, nel bene e nel male, nella fiducia e nell’amicizia.