Articoli marcati con tag ‘Abolizione delle Province’

Riflessioni a Tastiera Aperta – 23 giugno 2014

lunedì, 23 giugno 2014

Se nel calcolo del PIL italiano ISTAT inserisse fatturato di corruzione e mafie oltre che prostituzione, contrabbando e droghe, Italia diverrebbe la prima potenza economica globale.

come volevasi dimostrare
Dopo pressioni OSCE su Putin, “separatisti” filo-russi accettano il cessate il fuoco.
Indovinate chi comanda ribellione ucraina?

Groupon ai sindacati dei lavoratori italiani alla fine di un incontro:
siete “Corpi infetti da eliminare”.
Groupon chiuderà suoi uffici in Italia.
Concordo pienamente con Groupon.
Fuggono tutti da questa idaglia degli idagliani.
Chissà perché ….

Sì alla flessibilità su Stabilitaetspakt:
ma deve essere rispettato.
Penalità per chi non lo rispetta.
Ci provò anche il drago-capra alla BCE a fregare la Merkel con il fondo salva-stati cui potevano però accedere solo i paesi che erano dentro e non fuori il patto di stabilità.
Ora, renzi tenta di modificare il patto, renderlo flessibile.
La risposta della Merkel è positiva, ma alla fine della flessibilità, vuole una penalità.
Io credo che in Italia non esistano veri leader, ma solo fantocci inadatti, incapaci, inetti ed idioti, privi di coraggio e di onestà intellettuale sufficienti a fare quel che c’è da fare.
Renzi è avvisato:
(forse) mezzo salvato.
In caso negativo, non sia vile e irrseponsabile come i suoi predecessori e non consegni colpa delle proprie incapacità a governare il paese a limiti imposti dalla UE.
Sia civile e responsabile e accetti una sconfitta annunciata.

Le camere di commercio vanno chiuse, tutte.
I locali vanno liberati, gli albi e i pagamenti trasferiti online, il personale va licenziato.

Le migliori università italiane?
Tutte del sud.
(ironico)

Pasticciaccio al senato:
l’asse PD – FI rallenta iter anticorruzione e impone immunità parlamentare a senatori non eletti da popolo sovrano.

immunità parlamentare serve a tutelare e difendere ladri, corrotti e mafiosi, non cittadini onesti che parlamentano diritti popolo sovrano.

Oggi i suicidi per motivi economici sono almeno due.
Il governo uccide ultratrentenni con sue politiche.
Chi paga?

Non si può tollerare oltre questo sistema ladro e vizioso, corrotto e mafioso che uccide e deruba il popolo sovrano.

Azione esecutiva del governo Renzi uccide metodicamente ultratrentenni esiliandoli dal mondo del lavoro e privandoli di ogni diritto, inducendoli al suicidio.

chi crede che non esista un problema islam nel mondo è in errore.

c’è un solo modo di fare e di cambiare e non è mai conservare

questo governo esiste solo per prendere poltrone italiane e UE e tutelate corruzione politica e burocratica non governa la crisi, tira avanti

Ricordate il comma Fuda?
Nessuno sapeva sua esistenza come oggi nessuno sa che c’era immunità parlamentare in riforma del senato

con quel che costa un comune è disdicevole dover pagare anche per morire

Assunzioni nella sanità in Puglia: di 900 prossime assunzioni, 500 sono ruolo sanitario e 400 “altri”.
E la chiamano assistenza sanitaria

La questione meridionale non esiste universita italiane di eccellenza tutte al nord.
sud costa e non produce.

spending review alla francese:
solo 250.000 posti di lavoro pubblici in meno rispetto ai 400.000 eliminati di quella britannica, già realizzata.
In Italia invece, casta burocratica è intoccabile.

essere anti-mafia in un paese mafioso

Il putinismo russo non produce alcun risultato positivo come accadde con il fascismo che faceva vincere Italia in ogni campo.

Debolezza carattere e politica delle mani tese di Obama induce il male ad osare:
in USA, Crimea, Siria, Irak, Affghanistan, Ucraina e in tutto il resto del mondo.

Collettori di tangenti locali e regionali saranno nominati senatori godendo di immunita parlamentare:
così si sconfigge la corruzione …

Russia stato canaglia dello zar di tutte le mafie Putin scatena la I guerra Globale.

premi in palio per la lotteria della festa dell’unita:
- un paio di mutande usate da vendola;
- tessera partito fascista di napolitano.

Altri paesi UE non hanno un tasso vizio, di infiltrazione mafiosa e di corruzione politica e burocratica come Italia.

Essere seduti su di un tesoro e non essere capaci di goderne:
breve storia di una burocrazia che si mangia un paese.

Riforma del senato reintroduce il senato, reintroduce i senatori, reintroduce immunità, reintroduce prassi scorrette consolidate

Difficoltà economiche, una figlia da sposare e una cartella di Equitalia da 24.000 euro da pagare:
si toglie la vita.

Sono convinto che “crisi” è la politica che non è mai soluzione a crisi e problemi del paese, ma ne è causa primaria.

Putin andava fermato sulla via di Damasco ed ora, non riescono a fermarlo sulla via di Kiev.
Politici idioti governano paesi indifesi.

La I guerra globale incombe:
islam e neocomunismo all’attacco della civiltà umana, per distruggerla o dominarla.

Napolitano e Padoan danno stop a #evasionefiscale.
Credo che vogliano tassare anche corruzione, economia illegale e affari mafie.
No? E allora ditelo ….

Se riforma del senato è porcata, Renzi è un porco?
E casta politico-istituzionale è porcile?

La riforma del Senato infine è servita solo a dare immunità parlamentare a sindaci, consiglieri regionali e 5 amici del colle:
da abolizione a immunità.

Con questa riforma senato, Orsoni sindaco di Venezia, presidente provincia (mai abolita) e componente senato (mai abolito)
ERA IMPUNIBILE.

Governo dimostra come si incentiva la pirateria:
tassa su diritti d’autore su smartphone e tablet +500%

Irrituale controllo antidoping su 7 giocatori Costa Rica invece dei soliti 2.
Forse qualcuno vuol vincere a tavolino partita persa sul campo.

Dovunque metti il naso trovi un limite di età per l’accesso al lavoro, qualunque lavoro.
Sono stufo. Valutano anagrafe, non merito.
Criterio?

Banche estere fuggono da investimenti in Italia.
Motivo?
Troppa corruzione.
Pena di Morte per mafia e corruzione.

Domattina, al risveglio, in questo malandato paese governato da furbi che esiliano intelligenza arriveranno altri 500 disperati.
Invasione.

Governo Renzi:
aboliamo senato e province.
Abbiamo ancora senato e province.
Trarre le dovute conclusioni e dimettersi, prego.

Dopo partita Italia-CostaRica mi sono convinto ancor più che Zdeněk Zeman deve essere Presidente FGIC.
In difetto, Presidente del consiglio.

Guardare le partite di calcio dell’Italia ain mondiali 2014 è come andare a votare:
inutile

La storia è cambiata:
paese vizioso abituato a vincere partite con moggi è stato battuto da onestà, tecnica e atletica alla zeman (Italia 0 – Costa Rica 1)

Italia – Costa Rica
preparazione atletica italiani è insufficiente:
addominali e pettorali scolpiti, polpacci e fiato corti.
Costa Rica bel gioco alla Zeman.

#ITA #moggi 0 #CRC #Zeman 1
Perde il vizio, vince il gioco del calcio. #Zemanlandia #ItaliaCostaRica #Mondiali2014 #figc

calcio italiano: dimostraci di valere le ricchezze enormi che costi.

7° piano direttore Banca Sella
4° piano manager Telecom
2° piano manager MPS
Consiglio vivamente trasferire al piano terra manager società viziose….

Governo aprirà, riformerà, valuterà, governerà: il governo che mai nulla farà.
Siamo alla 60esima settimana decisiva per l’abolizione delle province.

Onu: Mai così tanti rifugiati dalla Seconda guerra mondiale
Chiudere le frontiere, respingere sbarchi
Accoglienza impossibile: è invasione

Fisco Parte la revisione del catasto.
Ulteriore aumento pressione fiscale in vista: si salvi chi può

Iniziato il tutti dentro la PA con statalizzazione scuole private (PD) e nazionalizzazione banche (M5S). Questo matrimonio non s’ha da fare.

In idaglia si tutela chi ha più forza, non chi ha più bisogno.
Riequilibrare è imperativo per un governo riformista.
Accade invece il contrario …

Scandalo DAP:
adesso capisco perché non usavano le carceri costruite e chiedevano svuota-carceri, indulto e amnistia:
perché i criminali, sono loro.

Il fisco italiano induce in errore popolo dei contribuenti con massa di provvedimenti fiscali enorme:
roba da incapaci, dementi o criminali

Soldati italiani:
siate orgogliosi di prendere la TBC da clandestini non controllati. che poi lo stato non vi indennizza, non vi tutela, non previene epidemie.

Quando istituzioni sono prive di autorevolezza e autorità i topi ballano nel caos.

Accesso al #lavoro (quando c’è) ad escludendum ultratrentenni. Nessun criterio selettivo nel merito, ma in anagrafica.
Italia paese fallito.

PD assegna incarichi segreteria partito e li fa pagare alla collettività. Non cambierà mai nulla con questa feccia.

Mi domando a cosa e a chi servano le inutili e costose camere di commercio …

Inchiesta giudiziaria sulla Agenzia Spaziale Italiana:
fondi neri a Gasparri.
Casta esporta corruzione nello spazio

più vai a sud e a est del mondo occidentale e più il governo di quei paesi si gestisce meglio nelle dittature che nelle democrazie

Anche oggi il governo ha promesso molto, riscosso tanto, realizzato niente.

Qualcuno spieghi a Berlusconi che, se non si toglie dai coglioni, cdx resterà privo delle migliori menti e dei necessari voti per vincere.

Qualunquista è avere nemico il destro e il sinistro:
“giusto” paga sempre ticket a orgogliosi partitismi e particolarismi
istituzionalizzati

Attaccano gay su twitter e viene il finimondo.
Uccidono, violentano, massacrano centinaia di donne e se ne ricordano il 25 novembre
Non mi piace.

Primo atto di un neo sindaco: trasferisce la moglie (dipendente comunale) da un ufficio ad un altro.
Accade a Foggia.
Dio salvi il popolo.

Oggi sposi: Grillo & Renzi convolano a nuova riforma costituzionale.
Si scatena compravendita parlamentari per raggiungere quorum.

Migliore abbandona Vendola ed è transfuga in maggioranza governo.
Il primo che denuncia una compravendita di parlamentari lo sbatto dentro
Candidatura+Finanziamento?

Bossetti, presunto assasino di Yara Gambirasio.
Il GIP non convalida il fermo.
Tornerà a casa, dove lo attende la cittadinanza per fargli la festa?
Pregherà di tornare in carcere …

Paghi o ricevi tangenti?
Perdi la Vita.
Campagna per la promozione della Pena di Morte contro corruzione, concussione, usura e reati mafiosi

Tutti a tifare per scomposizione del M5S.
Invece, ad andare in pezzi è il SEL
“Non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te”

Riflessioni a tastiera aperta – 6 ottobre 2013

domenica, 6 ottobre 2013

Sono sopravvissuto al meridione italiano, alle mafie, alla corruzione, al malaffare, ai malviventi, ai fannulloni ed ai bipedi parassiti.
Sono già a buon punto.
Ma non ho ancora finito il mio lavoro in questa vita.

Impegnarsi in politica in Italia è cosa perfettamente inutile se non si vuol rubare

Papa Francesco su Lampedusa:
la globalizzazione dell’indifferenza ci ha tolto la facoltà di piangere
Geualdo Gustavo su Lampedusa:
la globalizzazione della ipocrisia ci dona la dittatura di chi ha interesse a tenere aperte le nostre sacche lagrimali e chiusi i nostri cervelli.
Che Dio abbia pietà di voi, ipocriti di ogni genere e grado di interesse.

I politici della casta sono solo dei criminali e da tali andrebbero puniti, segregati, eliminati da un paese che era un piccolo paradiso in terra e che ora è uno lurido cencio sporco e vecchio, lacerato e usurato.
La casta politica italiana è la crisi, è la mafia, è il default.
Le province sono state salvate, il governo è stato salvato, la casta politica è stata salvata, la casta burocratica è stata salvata, il popolo sovrano è stato tradito

Fermati Francesco: nella accoglienza senza ragione stai sbagliando strada

Coloro i quali parlano di accoglienza indiscriminata come risposta ai problemi della globalizzazione erano i medesimi fautori della politica occidentale filo-araba ed anti-israeliana, coloro i quali pretendevano un diritto alla esistenza della Palestina disconoscendone uno pari ad Israele, erano coloro i quali andavano in missioni ufficiali a salutare dittatori di paesi arabi oggi in piena guerra civile, coloro i quali andavano a braccetto con ministri palestinesi espressione del terrorismo islamico, erano i medesimi cretini che bofonchiavano annunciando la primavera araba mai nata, e decaduta in un inverno di sangue e polvere, armi chimiche e guerre civili.
Di cretini è pieno il mondo, ma in Italia i cretini abbondano e sono anche a buon mercato.
Tanto, mica pagano loro per le stronzate che dicono o che fanno.
Idioti irresponsabili

Luci ed ombre mischiano punte di qualità a professionalità nella sanità assolutamente da rivedere, se stiamo almeno ai dati.
Ma una costante c’è ed è inequivocabile:
il meridione non gode di una cura della salute adeguata alla media italiana (non parliamo della vetta, ovviamente).
Questa condizione denuncia la irrisolta questione mderidionale.
Ma scommetto che in quanto ad “occupati” e “spesa” nella sanità meridionale i dati potrebbero affermare una inversione di tendenza rispetto ai dati in exitus da ricoverati.
Ma, le medesime statistiche vengono redatte anche nei confornti della sanità privata e privata convenzionata con il pubblico? Perché se costa troppo e produce poco e male, allora dovremmo rivedere le convenzioni sotto altri orizzonti. Ma non valutate gli exitus, perché quando una struttura ospedaliera privata ha un paziente in emergenza-urgenza, di solito chiama il 118, e la morte avviene nella struttura pubblica. Troppo facile così.

Il Procuratore Capo della Repubblica dott. Leonardo Leone De Castris ha certamente ragione da vendere quando indica nel potere di fascinazione sui giovani delle organizzazioni criminali comuni e mafiose come momento di osmosi fra società sociale e civile e società mafiosa foggiana.
I giovani sono sempre stati giovani, in tutte le generazioni, e per essi termini di valorizzazione della vita come onore, coraggio, giuramento, solidarietà, fiducia, lealtà e fedeltà anche oltre la soglia dell’interesse personale ed economico, anche oltre la mera molla economica possono essere sirene irresistibili, e non scriviamo delle sirene delle FF.OO, certamente. Come dare torto a questo procuratore e a questi giovani quando quei termini di comparazione, quei modelli di riferimento e quegli stili di vita dovrebbero essere quelli della vita istituzionale italiana ma nello stato di diritto della democrazia mancata e bloccata e della repubblica incompiuta di questi termini di paragone, di queste testimonianze, non si trova quasi più traccia? L’antistato ha superato lo stato usando i valori stessi dello stato?
La società mafiosa incarna un modello di società ideale?
Lungi da me un assetto mentale così deformato, proprio io, che chiedo da solo e da sempre la pena capitale non solo per il reato associativo mafioso, ma anche e soprattutto per il reato mai istituito di “comportamento mafioso”, essendo la responsabilità penale nello stato di diritto italiano personale e non collettiva.
Ma certo è che la trasformazione degenerativa del cancro mafioso sembra funzionare perfettamente, costringendo intere generazioni di poco o male educati giovani piuttosto ignoranti a credere che lo stato sia la mafia. Una Matrix in piena regola.
Certo è che chi dovrebbe testimoniare lealtà e fedeltà, onore e coraggio, troppo spesso appare piuttosto evasivo in tal senso, se non proprio avverso.
I miti di una società democratica bloccata e decadente offuscano più di una mente, più di un giuramento.
Ma guai a incarnare per questa società e per questo stato i miti umani che illudono questi giovani distratti e acritici:
allora non sei la soluzione al male, ma il male stesso.
Credi nell’Onore? Stimi il Coraggio?
E ti prendi la solita accusa di nostalgico cassato dalla storia per via di disposizione costituzionale transitoria passata in giudicato che cassa una visione ideologica qualunquista dello stato, impedendo alla formazione delle idee, delle norme, dei miti e degli oltremiti umani italiani di concetti quali l’onore e il coraggio, valori, ideologie e parti politiche messe alla berlina che si vendicano cercando affermazione e riconoscimento in quell’antistato che ha fatto della libertà di parola, di opinione, di idee e di espressione una bandiera ben più credibile di un mero tricolore tradito e consunto dai mille e mille giuramenti traditi.
Cosa fare, io lo so benissimo, ma resto solo ed isolato a crederlo e volerlo.
Cosa non dovete fare voi è regalare valori umani, menti, braccia e gambe che credono nell’ordine, nell’onore e nel coraggio ai peggiori nemici dello stato.
Le strategie partono dalle alleanze.
E questo paese ha urgente bisogno di alleati, non di altri nemici.
Tutto questo detto senza vergogna e senza offesa per nessuno.
Tutto questo scritto e sottoscritto con il sangue della mia vita, al servizio di uno stato cui non ho mai giurato fedeltà, ma che sono costretto a difendere quotidianamente anche da chi è salariato, indennizzato e rimborsato nelle spese per sua difesa e nel suo governo.
Sappiate andare oltre il bene e il male che dovete giudicare.
Ma sappiate essere umani, poco umani, per essere giusti.

Un diritto per essere esercitato va difeso e per essere difeso, va esercitato.
Non vi è altra strada che questa.

Ma il popolo italiano ridotto in miseria e costretto al suicidio o alla fuga dal paese (induzione al suicidio è reato, delitto) non è una tragedia cui avreste il dovere primario di porre rimedio? Oppure è vero quel che si vede da qualche tempo che, il governo italiano tutela in esclusiva gli interessi di immigrati clandestini, detenuti, criminali, pregiudicati, rom e gay? I cittadini normali devono morire senza alcun diritto alla difesa e alla tutela da parte del loro governo? Debbo suicidarsi o fuggire per salvarsi dalla vostra indifferenza? Avete emesso sentenza negativa contro il popolo sovrano italiano? Ed in base a quale potere vi arrogate il diritto di privilegiare talune forme di esistenza piuttosto che la forma principe della cittadinanza? Ma siete del tutto impazziti? La tragedia italiana della miseria quotidiana che induce al suicidio o alla fuga precipitosa da questo paese anormale non vi apre il cuore e la mente a considerazioni di solidarietà e di pietà? Avete forse pregiudizi di tipo razziale, di sesso, di religione o di parte politica con le famiglie, gli imprenditori, le aziende, le industrie, i lavoratori e di pensionati italiani?

Come definire la politica italiana?
La politica senza senso compiuto.

Stasera sono andato a prendere i miei figli che come ogni sera trascorrono un po di tempo all’oratorio della parrocchia.
Ma i ragazzi erano in Chiesa.
Entro e dico al mio primo figlio di raccogliere gli altri (in tutto sono quattro) per andare a casa dove li attendeva come al solito la madre.
Mi sono visto apporre un rifiuto.
Mio figlio veniva impedito di raccogliere fratelli e sorelle per andar via dal tizio che si occupava dell’oratorio.
E questo per ben 5 volte!
Finalmente sono riuscito a riavere i miei figli (sich!), sequestrati da una chiesa che altrimenti avrebbe difficoltà a mostrare quale influenza possiede nelle famiglie parrocchiane alla vigilia delle elezioni politiche.
Complimenti.

La competizione e l’antagonismo politico in tutto il mondo si compone intorno a maggiore o minore presenza dello stato sulla e nella economia.
Ovunque tranne in Italia, laddove la politica ha il grande limite del vizio.

Che pagliacciata: tutto preparato per continuare a rubare tutti insieme ed ancora. Se nel 2012 la corruzione è aumentata di quasi il 70% con queste nuove alleanze del magna magna generale della solidarietà nazionale, come minimo la corruzione politica e burocratica triplica.
Signore e Signori, vi presento la casta politica idagliana.

Maglia nera per l’assistenza ospedaliera la campania, manco a dirlo.
Le regioni del Nord sempre tra le migliori, quelle del Sud sempre tra le peggiori.
Il primo che dice che l’Italia è unita e che la questione meridionale non esiste si prende una pernacchia.

In un paese normale, una parte della popolazione e del territorio nazionale ben determinata e definita (sud) che si vede aggiudicare una cura ed una tutela della salute di gran lunga differente da quella del resto del paese (nord), sarebbe già scesa in strada a protestare contro questo scempio, inferocita ed indignata metterebbe all’indice generazioni di classi dirigenti meridionali che hanno condotto e conducono, hanno rappresentato e rappresentano, hanno governato e governano l’intero paese, a tutti i livelli e in tutti i poteri. Invece, il silenzio avvolge piazze e strade del meridione italiano. Siete proprio dei deficienti senza prezzo: fanno bene se vi sommergono di rifiuti tossici, di governatori regionali froci e di immigrati clandestini perché non vi meritate altro che questo.

Chi tradisce è una merda e questo paese sta morendo sommerso dal tradimento e dalla merda

Lo diceva un mio zio che di politica ne capiva qualcosa che un buon politico è necessariamente un buon giocatore di poker.
Basti vedere l’abuso continuo che fa del bluff uno come berlusconi.

In un programma televisivo stanno raccontando di come siano piene di veleno le produzioni agro-alimentari campane.
Mangiate napoletano, morite napoletano.
E se qualcuno denuncia, la camorra lo uccide e il napoletano del colle telefona e mette tutto a tacere.

A Barack Hussein Obama II è costato molto caro l’aver graziato il criminale di guerra Bashar Hafiz al-Asad di Siria e l’aver graziato anche Hassan Rouhani di Iran:
i repubblicani americani hanno chiuso lo stato federale mancando il finanziamento agli oltre 800.000 dipendenti pubblici federali ed alle strutture federali.
Una situazione inedita per gli USA.
Una situazione che costringerà Obama a fare tagli drastici e lineari alla spesa pubblica americana ovvero lo costringerà ad affrontare il fallimento dello stato federale.

In un sistema politico-istituzionale ormai ridotto ad una farsa nella quale gli attori non fanno nulla per impedire il fallimento del paese e si preoccupano esclusivamente di accusarsi reciprocamente di essere la causa di tale disfatta disastrosa mi convinco ogni giorno di più che questa casta non andrà a fare danni altrove con le buone maniere o con la cabina elettorale.
Il che, mi appassiona e mi incuriosisce nel tentare di proiettare tutte le variabili possibili per immaginare quale sarà il futuro di questo paese, assai corrotto e mafioso, troppo, per avere diritto ad una salvezza gratis et amore dai propri vizi e dalle proprie irresponsabilità.
Da spettatore poco attento mi compiaccio di una sola cosa:
di non aver votato per nessuno di questi pazzi suicidi alle scorse elezioni.

Un paese di merda che prende per il culo il Popolo Sovrano

sabato, 6 luglio 2013

Chiudere le province senza disfarsi della burocrazia e della tecnocrazia delle province, inutile prima e inutile anche dopo una eventuale chiusura (effettiva e reale) delle amministrazioni provinciali, non muta l’indirizzo della caste partitocratica, burocratica, politica e sindacale italiane, un indirizzo di cattiva amministrazione che ha condotto l’intero paese reale al fallimento.

Chi è autore di un tale fallimento non può presentarsi come credibile riformatore di quegli stili di vita e di quei modelli comunitari, sociali e politici che sono all’origine stessa del problema di cui ci si arroga il diritto di essere l’unica cura:

un vizioso non può vestire i panni della dignità di un virtuoso.

Le province, così come funzionano oggi, non servono a nulla:

vanno eliminate nella loro interezza e vanno licenziati tutti i dipendenti di codeste inutili amministrazioni pubbliche.

Licenziare i pubblici dipendenti soprattutto quando sono inutili e dannosi allo stato di diritto e al paese reale e utili solo al clientelismo di partiti politici e sindacati dei (non) lavoratori?

Sì, si può e si deve, come è nel caso americano.

Nel solo mese di giugno 2013 negli USA si sono perduti 7.000 posti di lavoro pubblici e si sono guadagnati di contro, ben 200.000 posti di lavoro nel settore privato.

Come si esce dalla crisi economica, finanziaria, politica e del debito pubblico?

Meno Pubblico e Più Privato.

Solo e solamente così, se ne esce.

Altrimenti, sia pure l’inutile quanto idiota, inetta, incapace e incredibilmente immobile casta parlamentare italiana riuscisse anche a concludere l’iter previsto per l’abolizione delle province in tempi umanamente e politicamente accettabili (non certo economicamente e finanziariamente, vista la lentezza e l’immobilismo dilaganti), si correrebbe il rischio, salvando l’intera burocrazia delle amministrazioni provinciali (e conseguentemente delle altrettanto inutili e costose prefetture), di ripetere l’errore che si commise quando fu abrogato per volontà diretta del popolo sovrano il ministero dell’agricoltura, fatto rinascere dalla casta istituzionale dalle proprie ceneri e sotto (affatto) mentite spoglie, più vigoroso ed inutile di prima, se si fa eccezione per qualche ottimo ministro che lo ha mirabilmente condotto.

Si uccide una sanguisuga per restituire la vita ad uno zombie:

tutta qui la grande politica idagliana del cambiamento, del riformismo e delle liberalizzazioni?

Beh, complimenti, ma questa idaglia degli idagliani idioti fa veramente schifo, e questo paese anormale, va definito appropriatamente e senz’altro come un paese di merda, guidato dalla merda, governato dalla merda e suicidato dalla merda.

Povera Italia, poveri italiani:

costretti al martirio, obbligati al suicidio e ridotti al silenzio.

Eh no, stato mafioso, criminoso, criminale e criminogeno, il mio silenzio non lo avrai:

paese di merda che non sei altro.

Gustavo Gesualdo
alias Il Cittadino X