Bersani e la lotta alla corruzione

Vi fu un giorno, alquanto triste per il nostro paese, in cui il ministro delle finanze rispondeva al nome di Pier Luigi Bersani.
Furono pagine cupe e stolte della vita degli italiani, furono momenti di follia politica e di malgoverno che resteranno nella storia.
Per fortuna, quei giorni sgovernati dalla stoltezza umana, durarono poco.
Ricordo ancora il contrasto offerto dalla commissione anti-corruzione, guidata dal giudice Tatozzi.
Come ricordo ancora come fu il ministro Bersani a soffocare le indagini del giudice Tatozzi tagliando con un sol colpo di 2/3 il finanziamento al Tatozzi ed al suo contrasto alla corruzione, alla malversazione ed al ladrocinio.
Signor Bersani, ci dica allora, cosa ne pensa della corruzione in Italia e come la contrasterebbe un governo da Lei guidato?
Pronto?
Pronto?
C’è nessuno?
No, non c’è nessuno all’opposizione in Italia.
E c’è ancora gente che li vota.
Ma come si fa, come si fa ….

Tag: , , , ,

Lascia un Commento