Archive del 18 aprile 2010

Stato di fatto e stato di diritto si allontanano

domenica, 18 aprile 2010

Se la politica perde anche questo appuntamento per riformare lo stato creando un solido ponte fra stato di diritto e stato di fatto, fra politica ed economia, dovrà fare i conti con un sempre più realistico fallimento dello stato italiano, simile a quello greco.
L’economia italiana in crisi profonda potrebbe pensare bene di recedere da questo stato di diritto, trasferendo in massa aziende e impianti produttivi in paesi dove la politica sia capace di governare e lasciando tutti i politici italiani senza uno stipendio.
Bisogna fare le riforme subito, ovvero bisogna prepararsi a fare i conti con le famiglie e le aziende italiane che perdono quotidianamente fiducia nella capacità della politica italiana di dare risposte serie e responsabili alle esigenze del paese.