Archive del 9 aprile 2010

Messaggio personale per Umberto Bossi

venerdì, 9 aprile 2010

Se i venti punti alla base del pacchetto riforme non venissero approvati entro tre mesi da oggi, rompi il patto con Berlusconi e butta giù questo governo.
Dal teatrino che vedo, molti della PDL e dell’opposizione sembrano orientati a fare alla Lega, alle riforme e agli italiani, lo stesso scherzetto del giugno 2006.
Se il grandissimo sforzo che la Lega sta ponendo nel varo delle riforme fosse vanificato da questi poltronisti di professione,
butta tutto all’aria e chiedi il consenso agli italiani per un governo monocolore leghista che realizzi le riforme che questa casta politica non vuole varare.
Umberto, cambia questo paese:
con le buone o con le cattive.

Riforme: la Lega in pole position

venerdì, 9 aprile 2010

Ecco la bozza sottoposta da Calderoli a Napolitano e che ha avuto il placet della presidenza della repubblica.
Presidenza delle repubblica della durata di 5 anni rinnovabili per una sola volta.
Semi-presidenzialismo alla francese con correttivi per adeguarla al contesto italiano.
Riduzione del numero dei parlamentari da 1.000 a 600 (400 alla camera e 200 al senato).
La cabina di regia delle riforme resta in mano leghista, e per fortuna.
Il confronto con l’opposizione è e resta di competenza dei leader Berlusconi e Bossi.
Gianfranco Fini ed il suo manipolo di sgherri sono serviti.
L’opposizione può tesserarli, poichè nel centro destra non li vuole più nessuno.
E non c’è nulla di polemico in tutto questo, è solo una constatazione della realtà.