Archivio di marzo 2010

Orgoglio leghista: cosa è?

martedì, 23 marzo 2010

Orgoglio leghista.
Cosè?

E’ quella cosa che non ti fa accettare che si riempia il tuo futuro, la tua amata terra e la tua cara vita di monnezza,

è quella cosa che non ti fa accettare quel luogo comune che vuole l’Italia e gli italiani come un un paese ed un popolo irrimediabilmente fraudolento truffaldino, furbetto, mafioso e corrotto,

è quella cosa che ti tiene sveglio anche quando sei stanco,

è quella cosa che ti fa andare avanti anche quando sei rotto dal duro lavoro quotidiano,

è quella cosa che ti spinge giù dal letto al risveglio, anche quando non sei riposato,

è quella cosa che ti impedisce di arrenderti al male che ti circonda,

è quella cosa che ti spinge a combattere quotidianamente per il bene che lega le genti,

è quella cosa che non si piega e non si spezza,

è quella cosa che ti accarezza come solo una madre sa fare,

è quella cosa che ti illumina il viso anche quando sei preda del dolore,

è quella cosa che ti proibisce di svendere la tua dignità,

è quella cosa che ti impedisce di cedere alla carezzevole mano della corruzione materiale e morale,

è quella cosa che ti fa vedere il futuro dei tuoi figli come una cosa da amare e da difendere,

è quella cosa che ti fa vedere la vita come un dono da rispettare,

è quella cosa che ti fa vedere il tuo tempo terreno come un bene da non sprecare,

è quella cosa che ti costringe al confronto con il prossimo tuo,

è quella cosa che ti rende anche la morte come un evento accettabile,

è quella cosa che ti riempie i polmoni di fresca energia quando respiri,

è quella cosa che spinge il tuo cuore a battere sempre più forte,

è quella cosa che ti riempie l’anima di speranza,

è quella cosa che da un senso al futuro,

è quella cosa che spinge da sempre gli uomini e le donne a combattere per le cose in cui credono,

è quella cosa, che ha un nome antico ed un sapore potente:

è quella cosa che gli uomini chiamano da sempre,
libertà.

Chi ha visitato il sito ed il blog de Il Cittadino X? Ecco la lista aggiornata.

lunedì, 22 marzo 2010

Milan, IT
Shepherdsville, KY
Vancouver, CA
Toronto, CA
~ United States
Milan, IT
Milan, IT
Verona, IT
Florence, IT
Seattle, WA
Seattle, WA
Seattle, WA
Vertemate, IT
Vancouver, CA
Vittuone, IT
Los Angeles, CA
Mexico
Vancouver, CA

Secunda, ZA
Gallarate, IT
United States
Milan, IT
Rome, IT
Albizzate, IT
London, GB
Cuneo, IT
Brescia, IT
Milanese, IT
Cerignola, IT
Sparta, NJ
Milan, IT
Mantova, IT
Toronto, CA
Vancouver, CA
Milan, IT
Berg, LU
Varese, IT
Busto Arsizio, IT
Milan, IT

Zanica, IT
Cologno Monzese, IT
Rome, IT
Rho, IT
Vancouver, CA
Milan, IT
Milan, IT
Singapore, SG
Mestre, IT
Saronno, IT
Palestrina, IT
Toronto, CA
Milan, IT
Málaga, ES
Milan, IT
Vancouver, CA
Milan, IT
Italy
Vancouver, CA

Vittuone, IT
Varese, IT
Empoli, IT
Rome, IT
Mantova, IT
Zibido San Giacomo, IT
Oltrona Di San Mamette, IT
United States
Vancouver, CA
Milan, IT
San Giuliano Terme, IT
Lacchiarella, IT
Como, IT
~ Italy
Milan, IT
Rome, IT
Lecco, IT
Milan, IT
Aprilia, IT
Albières, FR
Civitavecchia, IT
Rome, IT

Rome, IT
Seattle, WA
Varese, IT
Vancouver, CA
~ United States
Zerbo, IT
Lainate, IT
Rome, IT
Milan, IT
Cormano, IT
Bari, IT
Rome, IT
Arezzo, IT
Rivolta D’adda, IT
Milan, IT
~ United States
Catania, IT
Busto Arsizio, IT
Rivoli, IT
Rome, IT

Florence, IT
Milan, IT
Palazzolo, IT
San Giuliano Terme, IT
London, GB
Houston, GB
Sterling, VA
Naples, IT
Porto Ceresio, IT Rome, IT Italy
Cerignola, IT
Bellinzago Novarese, IT
Bari, IT
Valenzano, IT
Seattle, WA
San Francisco, CA
Dallas, TX
Bari, IT
Bari, IT
Bari, IT
Houston, TX
Milan, IT
Australia
Milan, IT
Formigine, IT
Varese, IT
Legnano, IT
Trani, IT
Saronno, IT
Catania, IT
Foggia, IT
Busto Arsizio, IT
Venegono Inferiore, IT
Cormano, IT
Toronto, CA
Varano, IT
Milan, IT
Legnano, IT
Milan, IT
Bari, IT
Zibido San Giacomo, IT
Milan, IT

Ecco dov’era il ddl anti-corruzione

lunedì, 22 marzo 2010

Fermo all’odg del cdm (ordine del giorno del consiglio dei ministri).
Ed era fermo a causa della solita furbizia di certa casta politica che pretendeva di impedire l’accesso alle candidature ai politici condannati per corruzione esclusivamente alle poltrone del potere locale.
Grazie ad un emendamento del ministro leghista Roberto Calderoli, tale divieto di candidatura per i corrotti è stato esteso anche a camera e senato.
Mafie, Corruzione dilagante, illegalità diffusa?
Per fortuna che la Lega c’è!

La continuità corruttrice e corruttiva

sabato, 20 marzo 2010

La continuità fra DS e PD in terra di Puglia?
Michele Mazzarano, ultimo segretario dei DS, ex vice coordinatore del PD ed attuale candidato PD alla regione Puglia.
A lui, l’imprenditore Tarantini avrebbe pagato le tangenti della corruzione stando a quanto emerge dalle indagini sulla corruzione dell’ex vice presidente pugliese Frisullo, sempre uomo di punta dei Ds pugliesi.
Così, scopriamno che la continuità fra DS e PD in Puglia è rappresentata dalla corruzione.
Complimenti Bersani, complimenti.
Mi saluti anche D’alema ed il suo laboratorio politico pugliese.

Corruzione: ma chi volete prendere in giro?

sabato, 20 marzo 2010

Siamo sommersi dalle notizie che ci parlano della corruzione dilagante nella pubblica amministrazione.
Eppure, pareva si dovesse mettere un freno (e finalmente) a questo esercito di ladri che imperversa nei palazzi del potere italiano.
Ma che fine ha fatto il decreto anti-corruzione?
Signor Berlusconi?
Signor Bersani?
Interrogato il morto, nessuno rispose ……

Che siate maledetti o voi che inducete ad uccidere barbaramente un neonato di 8 mesi

mercoledì, 17 marzo 2010

Maledetto sia Morgan e maledetti siano tutti quelli che, come lui, istigano all’uso della cocaina e delle droghe in generale.
Un neonato di 8 mesi, seviziato e barbaramente ucciso dal padre e dalla madre a Genova, giustificano le loro allucinanti violenze con l’aver fatto uso di cocaina.
Come se l’uso delle droghe abilitasse a schiantare per terra un neonato di otto mesi (il loro figlio, porco di un mondo, il loro figlio!!!!) tante volte sino a fracassargli il cranio, non dopo aver abusato del suo corpicino con sevizie allucinanti per una intera notte!
Maledetti voi, che siate maledetti!
http://www.agi.it/news/notizie/201003171254-cro-rt10103-infanticidio_genova_polizia_notte_di_sevizie_per_bimbo_8_mesi

Non funziona, l’equilibrio fra i poteri dello stato non funziona

mercoledì, 17 marzo 2010

Ormai declassato a lotta fra caste che abusano del potere pubblico invece di renderlo con spirito di sacrificio come servizio dovuto ai cittadini qualunque ed al popolo sovrano, l’equilibrio fra i poteri dello stato (magistratura, governo, parlamento) non funziona più, se pure ha mai funzionato.
Volete una prova?
Ma la avete sotto i vostri occhi.
Oggi la lotta è fra il ministro della giustizia alfano ed il premier berlusconi contro la magistratura inquirente di trani che indaga il presidente del consiglio.
mancino (vice presidente del scm) e napolitano (presidente della repubblica e presidente del csm) nella cabina di regia.
Ieri la lotta era fra il ministro della giustizia mastella ed il premier prodi contro la magistratura inquirente calabrese che indagava il presidente del consiglio prodi, con la medesima cabina di regia: napolitano e mancino.
E la storia si ripete in un conflitto che non fa assolutamente del bene al paese e non risponde alle esigenze dei cittadini qualunque, che vivono la loro vita quotidiana all’ombra delle tresche fra palazzi di potere.
Da tangentopoli ad oggi non si è ancora risolto il problema dell’equilibrio fra i poteri dello stato.
Un’altra occasione mancata per avvicinare il paese reale a quello dei palazzi del potere, ormai ciechi e sordi al grido di dolore che proviene dal popolo sovrano.
Così, non si va da nessuna parte.
Così si da ragione a gente come de magistris, di pietro e grillo.
Così, non si governa, non si fanno le riforme, non si rende giustizia.
Non sono contento.
Affatto.

Rischi di implosione politico-istituzionale

domenica, 14 marzo 2010

Il momento che viviamo è veramente odioso, sia dal punto di vista umano che politico.
Ma facciamo funzionare il cervello e avviamo alcune riflessioni sul voto prossimo venturo.

1 . la sinistra italiana non da alcuna garanzia di durata, di affidabilità, di unità di intenti, di programmazione e di governo: non sono ancora usciti dalla debacle del governo prodi, non hanno ancora digerito la continua perdita di consensi, non svolgono una azione politica comune e comunemente sostenuta e condivisa.

2 . il cdx è sicuramente in crisi, ma non certamente di consensi. Cosa manaca al cdx è del buon materiale umano, cosa che non manca certamente al suo alleato leghista.

3 . Berlusconi è stracotto: si accorge solo adesso di quale nido di vipere sia la PDL.

4 . Bersani è contento della situazione, ma non sa nemmeno lui come approfittarne al meglio ….

5 . Di Pietro ha perso ottime e favorevoli condizioni, una dopo l’altra. Inoltre, eccetto l’anti-berlusconismo, non si vede quali siano le linee guida su cui basa la politica dell’IDV. Un esempio? Qual’è l’indirizzo di politica estera dell’IDV?

6 . Bossi ha perso la grande occasione di raccogliere una candidatura leghista alla regione Lombardia. Forse pensava di arginare il dopo-Bossi in lega, invece ha solo frenato la Lega lombarda, che da oggi in poi, rischia di divenire il fanalino di coda del nord.

7 . L’asse portante del governo fra Bossi e Berlusoni è incrinato o solo in crisi?

8 . Che fine hanno fatto le riforme di cui il paese ha tanto bisogno? Perchè la class action non è applicabile alla P.A.? Dov’è la tanto promessa riforma fiscale? Dov’è il federalismo? Dov’è il nord tutto colorato di verde?

Previsione:
– forte crescita dei partiti e dei movimenti politici di estrema destra e di quelli comunemente definiti come qualunquisti, così come è accaduto in Olanda;
– pericoloso aumento del disagio sociale;
– stop alla lotta alle mafie;
– stop alla stagione delle riforme;

Cosa accadrà?
O si fa tutti un passo indietro e si ricomincia a ragionare in termini di difesa e di tutela del popolo sovrano, che vive un periodo di gravissima crisi e che rischia di essere lasciato solo in questa penosa condizione dalla politica e dai palazzi del potere, troppo avvinti in questioni e discussioni interne, che poco o nulla hanno a che vedere con gli interessi del popolo, o il passo indietro lo fa tutto il paese, rischiando di cadere in un baratro di cui non si vede il fondo.

Cosa serve?
Cervello, razionalità, lealtà, onestà, fantasia, capacità di offrire soluzioni, gioventù (anagrafica e/o mentale).

Cosa non serve?
ideologie, personalismi, vecchiume, ladri, disonesti, sleali e scorretti.

Musulmani massacrano 500 Cristiani

venerdì, 12 marzo 2010

I musulmani si sentono discriminati in Italia e in Svizzera.
Intanto i musulmani massacrano 500 cristiani in Nigeria.
Spero sia ben chiara la differenza fra discriminare e massacrare.
Per fortuna anche l’Olanda sembra essersi svegliata dal torpore buonista dell’idiozia imperante e punta ad arginare l’invasione islamica.
Francia, Inghilterra e Germania sono ancora molto indietro nella mera comprensione dell’aggressione espansionistica islamica.
La Cina invece è molto avanti:
reprime nel sangue ogni tentativo di espansione violenta dell’Islam in territorio cinese.

Mafia, cattiva politica e chiesa cattolica nel meridione

mercoledì, 10 marzo 2010

Ancora un attacco dei vescovi del sud d’Italia al sistema politico incapace e corrotto, alla presenza intollerabile della mafie e al sistema assistenzialista che regna nel sud uccidendo il futuro del meridione.
Bene, sono segnali positivi di risveglio da un irresponsabile (interessato?) letargo durante anche troppo a lungo.
Però, riflettendo meglio, la Chiesa cattolica come la Conferenza Episcopale Italiana, non hanno mai scomunicato politici corrotti e mafiosi.
Si parla di esclusione per questa brava gente, ma non di scomunica.
Conferenza Episcopale Italiana:
parlano bene, razzolano male.
Come al solito.