Archive del 29 marzo 2010

Comunicazione di servizio

lunedì, 29 marzo 2010

Ho dovuto cestinare alcuni commenti ai miei post su questo blog.
Motivo?
Molestatori senza un volto, commentatori senza un nome, utilizzatori di indirizzi mail anonimi.
Regola:
Io qui, ci metto la mia faccia ed appongo la mia firma.
Se si vuol commentare, siete tutti liberi di farlo, anzi, siete invitati a farlo.
Ma si deve almeno avere almeno il coraggio civico e civile di non nascondersi dietro un dito, dietro un indirizzo mail anonimo, dietro una firma che non c’è.
Se si vuol commentare, siete liberi di farlo, ma bisogna disporre del relativo coraggio, per farlo pubblicamente.
Se non si dispone di tale attributo, il cestino attende con ansia gli anonimi ed i molestatori perditempo.
Io di tempo da dedicare al blog non ne ho molto, ma di tempo da dedicare a chi non sa come altrimenti occupare il proprio, non ne ho affatto.
Per chi ha il coraggio di essere se stesso nella vita come nel meravoglioso e libero mondo del web, le porte di questo blog sono aperte, anzi, spalancate.
Per chi non dispone del coraggio per vivere pubblicamente e dignitosamente nella realtà quotidiana come nella realtà internettiana, quelle stesse porte restano chiuse.
E questo, indipendentemente dai contenuti dei commenti.
Siate i benventuti, cittadini qualunque.