Archive del 5 marzo 2010

Ambientalisti intelligenti

venerdì, 5 marzo 2010

Mr Patrick Moore, storico ambientalista e co-fondatore di Greenpeace prende posizione in favore dell’energia prodotta da fonte nucleare.
In un nuovo articolo rilasciato durante un ciclo di conferenze in Italia, Moore risponde sì all’uso dell’energia nucleare.
Alla domanda, “Le fonti rinnovabili salveranno il pianeta?”, così risponde un ambientalista intelligente come Moore:
“Un giorno lontano forse sì. Ma a salvarci oggi, dall’inquinamento ma anche dall’effetto devastante di una disponibilità di gas e petrolio che si sta asciugando, può essere solo l’energia nucleare. Che ha costi comunque competitivi, è ormai assolutamente sicura e ostacolarla rappresenta per gli ambientalisti un clamoroso errore”.
Viva l’ambientalismo, quando è intelligente ed è privo di condizinamenti ideologici o di ignoranze umane inaccettabili.
Questo ambientalismo è condivisibile.