Archive del 13 febbraio 2010

Reminiscenze – La questione morale e le moderne schiavitù umane

sabato, 13 febbraio 2010

martedì, 27 novembre 2007
La questione morale e le moderne schiavitù umane

notizia
2007-11-25 16:00
Scoperti 52 lavoratori “in nero” o irregolari
Operazione della Guardia di Finanza in attivita’ del Salento
(ANSA) – LECCE, 25 NOV – Cinquantadue lavoratori ‘in nero’ o irregolari sono stati scoperti dalla GdF nel corso di controlli in attivita’ commerciali del Salento. Durante l’operazione e’ stato anche scoperto e denunciato un evasore totale. Dall’inizio dell’anno nella sola provincia di Lecce, i militari della Guardia di finanza hanno scoperto 839 lavoratori in nero o irregolari e 99 evasori totali o paratotali.

Ecco cosa si alimenta il mondo della illegalità:
facendo entrare in modo folle e sconsiderato sul suolo nazionale italiano, clandestini che non avranno l’opportunità di trovare un lavoro in queste terre tradizionalmente affamate di lavoro.

Chi favorisce in qualsiasi modo l’ingresso clandestino di individui non inseribili nel mondo del lavoro legale, favorisce consapevolmente il mondo del lavoro nero, illecito ed illegale.

Chi prepara e favorisce l’accoglienza di persone entrate clandestinamente in Italia, destina queste stesse persone ad un destino inumano, di sfruttamento morale e materiale intollerabile.

Chi favorisce l’accoglienza di queste persone i questi termini, si rende responsabile di terribili delitti, quali la loro consapevole resa in schiavitù (perlomeno morale, se non materiale) e li destina come manovalanza alla disponibilità della delinquenza comune e di quella organizzata.

Prenderemo coscienza prima o poi, del male che stiamo facendo a noi stessi ed a loro, se continuiamo ad accogliere in questo modo barbaro ed incivile persone cui non possiamo offrire un futuro?

Questa non è altro che l’ennesima coltellata alla questione morale di questo paese, poichè chi permette che avvenga tutto ciò, dimostra di non avere una etica ne’ tantomeno una morale.

Raccoglie invece consenso spicciolo e occasioni di arricchimento personale, dimostrando ancora una volta, di disconoscere ogni e qualsiasi questione morale, anteponendo i propri interessi personali ad ogni altro senso di umanità e di comunità sociale e civile.

Ad ognuno, le proprie responsabilità.

Il cittadino X, alias, Gustavo Gesualdo

Quando scrissi queste considerazioni, il csx era al governo del paese e la bandiera dell’accogllienza indiscriminata di immigrati clandestini sventolava orgoiosa e rigonfia.
Forse pensavano così di fare un torto alla Lega.
Invece facevano un gran male al paese e a queste moderne schiavitù umane.
Alla luce dei fatti di Losarno, questo malgoverno delle vite umane e del paese, assume tratti di fredda e lucida premeditazione.
Non si può far finta di non sapere cosa sarebbe accaduto con una così sciagurata politica dei flussi migratori.
L’ultimo governo Prodi è stato certamente il più cieco e fallimentare governo della repubbica italiana.
Peggio solo i precedenti governi, sempre a guida Prodi.
E parlano ancora di questione morale.
Ma con quale coraggio……